Didattica

Aggiornamento modalità di svolgimento
dei laboratori didattici

A causa del perdurare dell’emergenza sanitaria,  fatte le opportune verfiche con  i responsabili della sicurezza, si è stabilito che per questi primi mesi di scuola l’Archivio di Stato di Ravenna possa accogliere contemporaneamente un massimo di sei studenti più un accompagnatore.
Siamo consapevoli delle difficoltà che vincolo questo può creare; in alternativa possiamo proporre alle classi delle video conferenze dalla sede dell’Archivio per fornire un canale alternativo alle iniziative in presenza. In tal caso forniremmo agli insegnanti i materiali di approfondimento relativi al percorso scelto.

Per l’Archivio è fondamentale mantenere un rapporto con le scuole e non vorremmo che l’attuale situazione ci impedisca di collaborare.

Vi invitiamo a contattarci per ogni informazione o esigenza.

Per le scuole

Visita guidata

Questo primo incontro con il mondo degli archivi fa prendere contatto diretto con il materiale documentario e con la sua natura di fonte storica. Il percorso di visita guidata all’Archivio prevede una breve introduzione teorica sulla funzione degli archivi e una carrellata attraverso i secoli, dall’Alto Medioevo all’Italia unita, con l’ausilio dei documenti originali.

Percorsi didattico-archivistici

A partire dal patrimonio culturale dall’Archivio di Stato di Ravenna vengono proposti percorsi che prevedono un’esperienza di lavoro con materiale documentario. Gli studenti verranno guidati nel contesto storico all’interno del quale le testimonianze scritte sono state prodotte.

CLICCA QUI per scaricare le proposte didattiche per l’anno scolastico 2020-2021 per la Sede di Ravenna

L’Archivio di Stato è inoltre aperto alla collaborazione con gli insegnanti per sviluppare nuove proposte.

Per gli insegnanti è possibile scaricare il materiale didattico utilizzato negli incontri CLICCANDO QUI (attenzione è necessario contattare l’Archivio di Stato per ottenere la password).

Per l’Università

L’Archivio di Stato di Ravenna è disponibile ad accogliere studenti universitari attraverso lo strumento del tirocinio curriculare, nel corso del quale verrà svolto un progetto pensato anche in realazione alla formazione e gli interessi del tirocinante.

Il lavoro sarà svolto all’interno dell’Archivio, sotto la guida delle professionalità presenti, e verrà certificato al termine del percorso con una apposita relazione. L’Università si farà carico della copertura assicurativa e della responsabilità civile verso terzi.

Richieste di tirocini da parte degli studenti dell’Univserità di Bologna possono essere inoltrate tramite il servizio tirocini online per gli studenti.

Informazioni

Per informazioni e prenotazioni: 0544 213674; michela.dolcini@beniculturali.it; fabio.lelli@beniculturali.it