In evidenza

Cento anni dalla fondazione della Scuola Nautica della Casa Matha 1919-2019

Giovedì 5 dicembre l’Archivio di Stato di Ravenna e la Casa Matha vi invitano ad un incontro dedicato alla Scuola Nautica della Schola Piscatorum a cento anni dalla sua fondazione. Per l’occasione sarà allestita una mostra nella sede dell’Archivio di Stato con documenti, fotografie, e non solo, provenienti dall’Archivio di Stato e dall’archivio della Casa Matha.

Dopo il saluto del primo massaro Maurizio Piancastelli, le vicende legate alla fondazione della Scuola saranno descritte dallo storico ravennate, socio della Casa Matha, Giovanni Fanti.

Programma:

Ore 15.30 saluti del Primo Massaro e conversazione con lo storico Giovanni Fanti

Ore 16.00 inaugurazione della mostra

Per informazioni:

Archivio di Stato di Ravenna, Piazzetta dell’Esarcato 1, 48121 Ravenna, tel. 0544 213674

Chiusure straordinarie mese di dicembre

Il giorno giovedì 5 dicembre, a partire dalle ore 14.00 la Sala di Studio della Sede di Ravenna non sarà aperta al pubblico in occasione dell’inaugurazione della mostra “Cento anni dalla fondazione della Scuola Nautica della Casa Matha”.

Il giorno venerdì 13 dicembre l’Archivio di Stato di Ravenna e la Sezione di Faenza saranno chiusi al pubblico per corso di aggiornamento del personale.

Ci scusiamo per il disagio

 

Chiusure straordinarie periodo natalizio

In occasione delle festività, l’Archivio di Stato osserverà le seguenti chiusure straordinarie/riduzione dei servizi:

Martedì 24 dicembre la Sala di Studio chiuderà alle ore 14.00.

Venerdì 27 dicembre verranno sospesi i servizi di consegna di materiale archivistico e di fotoriproduzione.

Lunedì 30 dicembre verranno sospesi i servizi di consegna di materiale archivistico e di fotoriproduzione.

Martedì 31 dicembre la Sala di Studio chiuderà alle ore 14.00 e  verranno sospesi i servizi di consegna di materiale archivistico e di fotoriproduzione

Nei giorni in cui  è sospeso il servizio di consegna di materiale archivistico sarà possibile consultare solo le unità archivistiche prenotate in precedenza.

Ci scusiamo per il disagio.

La Sede di Ravenna

LArchivio di Stato di Ravenna conserva, tutela e valorizza circa dieci chilometri di materiale documentario, un patrimonio che dal X secolo arriva sino ai giorni nostri. Il materiale è raccolto in più di 120 fondi amministrativi, giudiziari e notarili prodotti da enti, famiglie e privati e comprende circa 70.000 unità archivistiche cartacee e 7.055 pergamene provenienti da antichi monasteri e conventi soppressi in epoca napoleonica.

Vai alla pagina della Sede di Ravenna

Orari e contatti

Lunedì, mercoledì, venerdì dalle ore 8,30 alle ore 13,30.
Martedì e giovedì dalle ore 8,30 alle ore 17,00.
CHIUSURA: sabato, domenica, festivi, 23 luglio (Santo Patrono)

Le ricerche catastali si eseguono su prenotazione (0544213674/ as-ra@beniculturali.it), previa comunicazione delle finalità e dei dati disponibili .

Piazzetta dell’Esarcato 1 – 48121 Ravenna
Telefono: 0544213674
E-mail: as-ra@beniculturali.it
PEC: mbac-as-ra@mailcert.beniculturali.it

La Sezione di Faenza

Dal 1967 dall’Archivio di Stato di Ravenna dipende la Sezione di Faenza. La Sezione conserva i fondi archivistici già depositati presso la Biblioteca comunale Manfrediana, ove erano venuti riunendosi sin dagli anni immediatamente successivi al 1861, nonché alcuni fondi pervenuti alla Sezione dopo la sua apertura. Ha sede nell’ex convento dei Servi di Maria, in ambienti contigui a quelli della Biblioteca Manfrediana.

Vai alla pagina della Sezione di Faenza

Orari e contatti

Lunedì, mercoledì, venerdì dalle ore 8.30 alle ore 13.30.
CHIUSURA: martedì, giovedì e sabato.

Le ricerche catastali si eseguono su prenotazione (054621808/ as-ra.faenza@beniculturali.it), previa comunicazione delle finalità e dei dati disponibili.

via Manfredi 14 – 48018 Faenza
Telefono: 0546 21808
E-mail: as-ra.faenza@beniculturali.it
PEC: mbac-as-ra@mailcert.beniculturali.it